MILANO MARATHON 2019 CON SPORT SENZA FRONTIERE

Foto  LaPresse/ Piero Cruciatti
7 Aprile 2019, Milano
sport
Generali Milano Marathon 2019
nella foto: Generali Milano Marathon 2019

Foto  LaPresse/Piero Cruciatti
April 07, 2019, Milan
Generali Milano Marathon 2019
in the photo: Generali Milano Marathon 2019

C’è chi corre alla mattina, chi in pausa pranzo, chi di sera, all’imbrunire.

C’è chi si associa alla squadra più folkloristica, chi a quella più preparata, chi pensa che la tessera FIDAL serva per fare i punti all’Esselunga.
Ci sono runner veloci, quelli che non vivono in tabella, quelli che fanno del pace uno stile di vita e quelli che corrono solo in questa occasione.
Ci sono quelli vestiti come per la prima alla Scala, e quelli che corrono con il completo della squadra del cuore.
Ci sono giovanissimi, e ci sono padri e madri.
Ci sono quelli che corrono insieme, e chi preferisce la solitudine del runner.

Siamo così: o ci segui, o ci ignori. Eterogenei ma uniti, sempre quando si tratta di solidarietà.

GUARDA IL NOSTRO VIDEO

“SE VUOI ANDARE VELOCE, CORRI DA SOLO
SE VUOI ANDARE LONTANO, CORRI IN COMPAGNIA
SE VUOI DIVERTIRTI CORRI CON I TUOI HOMIES”

24ba1696-b637-479c-9530-fb3b4ce0a732 (1)© Roberta Pellegrino

 

“Un gruppo destrutturato ben organizzato”. Così ci aveva descritto Alessandro Tappa, Presidente di Sport Senza Frontiere, alla cena di presentazione delle squadre sulla linea di partenza della Milano Marathon.

Aveva ragione, e noi avevamo paura. Di cosa? Di non riuscire, nella quarta edizione al fianco di Sport Senza Frontiere, a raccogliere fondi sufficienti per il Joy Summer Camp, che ospiterà questa estate bambini dalle zone terremotate del centro Italia e dalle zone sfollate per il crollo del ponte Morandi a Genova.

Allora l’idea: #ADOTTAUNRUNNER, per fare qualcosa di più dei meravigliosi 67 runner schierati nel 2018. Li abbiamo raddoppiati. Sono diventati 143 incredibili corridori che ci hanno permesso di realizzare un sogno maturato giorno per giorno, con la partecipazione di tanti amici.

Solo parole? No. Tutto questo impegno si misura:
4672 € raccolti sulla nostra RETE DEL DONO
4512 € raccolti sulla rete del dono del nostro grande maratoneta Simone.
2200 € raccolti dagli sponsor oltre alle quote versate da ciascun runner.

Qualcuno tempo fa ci chiese cosa fosse Pigeon Project. Questa è la risposta più bella.
Quando poi riusciremo a incidere anche sul maltempo che ci ha rovinato la grande festa finale… ma ci stiamo lavorando.

Ci rivediamo il prossimo anno.

“PERCHè LO SPORT PUò CAMBIARE IL MONDO.”

 

Foto di copertina di LaPresse/ Piero Cruciatti  7 Aprile 2019, Milano Generali Milano Marathon 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *